menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

S'imbatte in un cadavere durante un'escursione

Secondo le operazioni di identificazione si tratterebbe di un 47enne della Bassa Friulana scomparso da Giugno

Macabro ritrovamento stamattina, intorno a mezzogiorno, da parte di un abitante di Tolmezzo, che in località Pissebus nei pressi del Rio Bianco si è imbattuto in un cadavere. L'escursionista ha immediatamente allertato i Militari dell'Arma che giunti sul posto si sono resi conto effettivamente che si trattasse del corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione.

Il recupero della salma

Delicate le operazioni di recupero della salma e dell'identificazione del corpo da parte dei  militari della compagnia di Tolmezzo, con l’aiuto dei sanitari del 118 e del medico legale. Del ritrovamenteo è stato subito informato il magistrato di turno della Procura di Udine.

L'identificazione

Dai primi riscontri si potrebbe trattare di un uomo di 47 anni della Bassa Friulana che si è allontanato da casa ancora lo scorso mese di giugno, facendo perdere le proprie tracce. Pare che l'uomo stesse attraversando un momento di difficoltà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento