Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Taipana

Azzannato da un cane sul Gran Monte, elisoccorso escursionista

Il cane avrebbe agito istintivamente, probabilmente per difendere il gregge di pecore che stava passando in quel momento. L'uomo è stato elitrasportato a valle dove ha ricevuto le cure del caso

I soccorsi

Brutta disavventura, questa mattina, per un escursionista di 60 anni in passeggiata lungo il sentiero che da Monteaperta sale al Gran Monte.

L'uomo si è trovato a passare proprio mentre un gregge di pecore si stava muovento nei pressi di un tornante, quando è stato improvvisamente attaccato da un cane da pastore che lo ha azzannato al polpaccio.

Il cane ha probabilmente agito istintivamente per difendere la propria posstazione.

I soccorsi

Dal momento in cui la ferita continuava a sanguinare l'escusionista ha deciso di chiedere aiuto chiamando il Nue 112. Dalla Sores è stata attivata la stazione di Udine del Soccorso Alpino ma sul posto è stato inviato l'elisoccorso regionale considerata la eccessiva distanza da percorrere a piedi prima di raggiungerlo.

Sullo stesso sentiero si trovavano comunque fortuitamente anche alcuni soccorritori in libera uscita che lo hanno raggiunto e gli hanno dato conforto, rassicurandolo. Il tecnico di elisoccorso è stato calato sul posto con il verricello assieme al medico e dopo aver visitato l'escursionista lo ha caricato a bordo con il pannolone per consegnarlo a valle ai sanitari dell'ambulanza che attendevano assieme ai soccorritori di stazione al campo sportivo di Monteaperta, dove è stato allestito il campo base.

L'intervento si è svolto tra le 11 e le 11.30 circa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azzannato da un cane sul Gran Monte, elisoccorso escursionista

UdineToday è in caricamento