menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri estivi, l'allarme del Pd: aumentare subito i posti disponibili a Udine

A chiederlo, con un ordine del giorno, le consigliere comunali Meloni e Del Torre che hanno riscontrato come le iscrizioni si siano esaurite in un giorno

Centri estivi comunali quasi esauriti il primo giorno d'iscrizione. Il Comune intervenga subito, aumentando i posti disponibili" Lo chiedono con un ordine del giorno al bilancio le consigliere comunali del Pd Eleonora Meloni e Cinzia Del Torre, dopo la segnalazione di numerosi genitori che non sono riusciti a iscrivere i propri figli il primo giorno di apertura delle prenotazioni. 

"Questa mattina - continuano le consigliere dem - non solo i posti sono andati quasi tutti esauriti, ma di mezzo ci si è messo anche un blocco informatico che non ha consentito di finalizzare le iscrizioni. Ed oggi era soltanto il primo giorno di apertura delle iscrizioni, segnale di quanto il servizio sia di fondamentale importanza per le famiglie". "I nostri ragazzi sono quelli che maggiormente risentono gli effetti del lockdown sulla propria condizione psico-fisica. Sono rimasti lontani dai banchi di scuola, non hanno potuto frequentare corsi e attività sportive”. “L'appuntamento di quest'anno con i centri estivi è perciò ancora più cruciale. Abbiamo la disponibilità economica per poter aumentare i posti a disposizione, eventualmente ricorrendo anche a convenzioni. Ma il servizio dobbiamo assolutamente ampliarlo" concludono Meloni e Del Torre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento