menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sei chili di eroina nascosti in un estintore: arrestati in quattro

L'operazione è stata eseguita dai carabinieri, dopo un controllo su uno scambio sospetto tra un'automobile e un camion turco alla stazione autostradale di Zugliano

Lo scorso 12 febbraio, durante uno dei servizi di controllo predisposto dai carabinieri a Udine e svolto in abiti borghesi, i militari dell’Arma hanno notato un'automobile sospetta. Ne hanno così seguito gli spostamenti fino all'area di servizio autostradale di Zugliano Est, dove hanno assistito a un dialogo e a un contatto tra il conducente del mezzo e l'autista di un tir di nazionalità turca. A quel punto è scattata l'identificazione di tutti i soggetti, scatenando il nervosismo del conducente conducente del mezzo pesante.

LA SCOPERTA. L’atteggimento ha indotto i militari ad approfondire il controllo, trovando nascosto all’interno di un estintore di grosse dimensioni 6 chili e 200 grammi di eroina. Sono così finiti in manette, con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro, il conducente turco del tir, M. S - 43 anni - e gli occupanti dell'automobile: L. S., donna classe 1962 residente a Napoli, S. J. M. G., 52enne nato in Tanzania e residente a Napoli, e R. M. A. M., anche lui nato in Tanzania e residente a Napoli, di 43 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento