menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con l'eroina dentro l'auto: uno finisce in carcere, l'altro a casa

La coppia era stata fermata venerdì scorso dai carabinieri di Latisana con 68 grammi di stupefacente. Entrambi risiedono a Pocenia

Il gip del tribunale di Udine Daniele Faleschini Barnaba ha convalidato oggi l'arresto eseguito venerdì scorso dai Carabinieri di Lignano Sabbiadoro nei confronti di due uomini di Pocenia, fermati in auto con 60 grammi di eroina e altre 16 dosi da mezzo grammo l'uno.

Uno dei due indagati, il 35enne R.M.G., resta in carcere. Il giudice, su richiesta della Procura, ha applicato nei suoi confronti la misura della custodia cautelare. È nella sua abitazione, infatti, che i militari dell'Arma avevano successivamente trovato tutto il necessario per confezionare lo stupefacente. L'uomo avrebbe ammesso di essere stato lui ad acquistare la droga per sé e per altri nei pressi di un noto centro commerciale in provincia di Gorizia.

All'amico che guidava l'autovettura, il 27enne F.N., a cui è stato riconosciuto un ruolo marginale nella vicenda, sono stati concessi invece gli arresti domiciliari nella propria abitazione. Lo stesso avrebbe spiegato di essersi limitato ad accompagnare l'amico al centro commerciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento