Assistente di Studio Odontoiatrico: il nuovo corso dell'Enaip Fvg

È partita la prima edizione del nuovo corso di formazione completo grazie anche alla collaborazione con l'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e alle associazioni di categoria ANDI e AIO

Partito il nuovo corso completo per diventare Assistente di Studio Odontoiatrico (Aso) all'EnAIP Fvg di Pasian di Prato. Il percorso di formazione, inizialmente in modalità online, è nato grazie anche alla collaborazione con l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e alle associazioni di categoria ANDI e AIO.

Formazione

“È un risultato importante – sottolinea la direttrice generale di EnAIP Fvg Paola Stuparich - che abbiamo voluto conseguire non solo per testimoniare il nostro ruolo formativo in ambito sanitario, ma soprattutto per dare pieno riconoscimento, valore e spendibilità occupazionale a questi professionisti”.

Di cosa si tratta

L’Assistente di Studio Odontoiatrico (Aso) è l’operatore di interesse sanitario che svolge attività finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione dell’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento dei pazienti e alla gestione della segreteria e dei rapporti con i fornitori.

Le novità

Quella dell’Aso è una figura presente da sempre nel team odontoiatrico. In passato la sua formazione e preparazione era affidata alle capacità formative del datore di lavoro odontoiatra presso il quale veniva assunta, dalla volontà e dall’efficacia delle colleghe nel trasferire le conoscenze da loro acquisite e dalla personale voglia di crescere professionalmente cercando di cogliere e assimilare quanto possibile nell’ambito lavorativo. Oggi, con l’entrata in vigore del Dpcm 9 febbraio 2018 e il relativo recepimento regionale tutto questo è stato normato in un percorso formativo preciso che tocca tutti gli aspetti teorici e pratici della professione e che rende indispensabile l’acquisizione dell’attentato qualificante di Aso per poter essere assunti in una struttura odontoiatrica” ci spiega Giorgio Balich, presidente di ANDO Fvg (Associazione Nazionale Dentisti Italiani).

L'offerta formativa

Il nuovo corso completo prevede una parte teorica, che verrà svolta parte in videoconferenza e parte in aula, una parte pratica laboratoriale e 400 ore di tirocinio. “Le competenze principali che un assistente di studio odontoiatrico deve possedere per esercitare al meglio il proprio ruolo – continua Balich - sono, varie, molteplici e importantissime e spaziano dalla pratica clinica quotidiana, alla gestione dell’accoglienza del paziente, della segreteria e della gestione amministrativa. In particolare è doveroso ricordare l’importanza della gestione del controllo della trasmissione delle infezioni crociate attraverso le pratiche di sanificazione degli ambienti, di disinfezione e sterilizzazione che, previa indicazione e istruzione da parte del medico datore di lavoro e il rispetto della letteratura di riferimento e delle linee guida operative ricadono quasi esclusivamente nelle competenze dell’Aso”.

Sbocchi lavorativi

Per quanto riguarda le prospettive di lavoro per una assistente di studio odontoiatrico qualificata, il dottor Paolo Tacchino presidente di AIO Gorizia e Trieste (associazione Italiana Odontoiatri) afferma “La normativa vigente prevede la possibilità di assumere del personale con mansione Aso solo se può vantare un periodo minimo di lavoro presso uno studio odontoiatrico quale assistente alla poltrona o se in possesso della qualifica conseguita dopo la frequentazione di un corso formativo riconosciuto. Poter avere al fianco dell’Odontoiatra una Assistente di Studio Odontoiatrico qualificata è oggi più che mai importante considerati i molteplici aspetti che caratterizzano la figura dell’Aso e le sue mansioni che richiedono preparazione specifica ed aggiornamento costante per poter svolgere al meglio una professione impegnativa, ma ricca di prospettive. Quindi le opportunità di impiego, nonostante il particolare periodo economico e sociale che stiamo attraversando, appaiono ottime sia nel breve che nel lungo periodo”.

EnAIP Fvg, in qualità di ente accreditato nella Regione Friuli Venezia Giulia, propone il corso nelle sue sedi di Pasian di Prato (UD), Trieste, Gorizia e Cordenons (PN).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le informazioni nel sito www.enaip.fvg.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento