Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Emergenza nelle case di riposo, i sindacati chiedono un incontro urgente con la terza commissione

La richiesta testimonia quanto sia alto il livello d'allarme dei sindacati per l'impatto dell'epidemia su operatori sanitari e utenti

Cgil, Cisl e Uil chiedono un incontro urgente (in teleconferenza) con la terza commissione consiliare per quanto riguarda l'emergenza coronavirus all'interno della sanità e delle case di riposo.

I temi

Ecco i temi che le segreterie regionali vogliono portare all'attenzione della terza commissione: il monitoraggio dell'emergenza Covid-19 nelle case di riposo; l'impatto dell'emergenza sulla gestione dei servizi socio-sanitari sul territorio; il quadro della fornitura di mascherine e dispositivi di protezione individuale al personale sanitario e gli altri lavoratori impegnati nell'ambito del welfare. Inoltre, la mappatura dell'evoluzione dei contagi tra il personale socio-sanitario positivo al coronavirus.

Case di riposo: per gli operatori il rischio è alto, servono presidi di sicurezza

L'incontro

La richiesta dell'incontro rappresenta quanto sia alto il livello d'allarme dei sindacati regionali per l'impatto dell'epidemia su operatori e utenti del servizio sanitario regionale e dell'assistenza.

Ultimi dati

Secondo gli ultimi dati forniti giovedì scorso dalla direzione regionale alla Salute, i lavoratori contagiati erano oltre 300.

Alla casa di riposo di Paluzza 41 casi positivi in un solo giorno e 3 morti, il sindaco: «Momento drammatico»

Aziende sanitarie

Intanto, anche a livello territoriale si sta rafforzando il pressing per chiedere alle aziende sanitarie un confronto costante sulle strategie per circoscrivere il contagio, per evitare nuovi focolai e per la sostituzione dei lavoratori contagiati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza nelle case di riposo, i sindacati chiedono un incontro urgente con la terza commissione

UdineToday è in caricamento