Emergenza migranti, il sindaco di Gonars da oggi organizza le ronde

L'appello del primo cittadino per monitorare la situazione rivolto ai cittadini del suo territorio

Prima lo sfogo e poi la promessa di aiuto (mantenuta) da parte del ministero dell'Interno, ma ancora non basta per arginare la situazione degli arrivi di migranti a Gonars. Così il sindaco, Ivan Diego Boemo, annuncia delle ronde e chiede il supporto dei cittadini. 

La situazione sta drasticamente precipitando, la realtà è chiara: lo Stato non intende far nulla per fermare questa emergenza dei profughi che dai balcani stanno invadendo la nostra comunità. Ieri notte ne sono arrivati altri, decine ormai siamo a centinaia e continueranno ad arrivare.

Dopo un’altra notte infinita e insonne, siamo riusciti a sistemare fuori dal comune di Gonars anche questi minori. Ma non è possibile continuare così! Per cui ho deciso che da sindaco, non posso far altro che presidiare e controllare il mio comune e chiedo aiuto anche a tutti voi, faccio qui un appello a tutta la cittadinanza: chi vuole può mettersi a disposizione per organizzare con me dei turni e monitorare il territorio a partire già da stanotte dalle ore 21:00 fino alle ore 07:00.

Rimango a vostra disposizione per ulteriori informazioni. Un ringraziamento particolare alle forze dell’ordine, che ci stanno aiutando nonostante siano in numero ridotto per far fronte alle varie emergenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Credo che qui ci sia davvero il rischio di un’emergenza sanitaria e sociale e io non intendo mollare!
Grazie
3926593339
3405467106

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento