Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Forgaria nel Friuli

Emergenza idrica a Forgaria nel Friuli, acqua non potabile a seguito delle precipitazioni

Un problema, quello dell'emergenza idrica con il quale il Comune ha imparato a fare i conti. Per questo il Sindaco Marco Chiapolino ha immediatamente provveduto, insieme a CAFC, a mettere a disposizione dei Comuni interessati, scorte idriche in sacchetto nell'attesa della risoluzione del problema

Emergenza idrica a Forgaria nel Friuli dopo le intense precipitazioni che si sono abbattute ieri sulla nsotra regione.

A comunicarlo, attraverso i social è il Sindaco Marco Chiapolino.

"Le precipitazioni delle ultime ore hanno causato nuove criticità nell'acquedotto della Destra Tagliamento - scrive il Primo cittadino - L'acqua è da ritenersi non potabile fino a nuova comunicazione. Nelle prossime ore verranno messi a disposizione dei sacchetti di acqua potabile. Rimangono esclusi dal problema l'altopiano di Monte Prat e la frazione di Flagogna dove è stato recentemente riattivato il pozzo freatico".

Forgaria-3

In accordo con il CAFC quindi il Comune provvederà a fornire scorte di acqua potabile per le frazioni di Forgaria, San Rocco e Cornino.

Un problema, quello dell'emergenza idrica, ben conosciuto dal Comune di Forgaria nel Friuli che ha adottato protocolli emergenziali immediati per supportare i cittadini durante il disagio.

La polemica

Sotto al post del Sindaco non sono mancate le polemiche da parte dei cittadini e dei residenti, esasperati dalla situazione. Polemiche alle quali il Sindaco ha risposto in prima persona rendendosi disponibile ed aperto a eventuali confronti con i residenti sulla problematica.

.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica a Forgaria nel Friuli, acqua non potabile a seguito delle precipitazioni

UdineToday è in caricamento