rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

Elezioni Regionali, Fedriga: «Prioritario riformare Uti e Sanità»

Inaugurata la sede elettorale della Lega posta all'angolo fra piazzale Cella e viale delle Ferriere a Udine. Il candidato alla presidenza della Regione Fvg: «La nostra politica ascolta e non impone»

Dopo il taglio del nastro della sede elettorale del Carroccio, inaugurata all'angolo fra piazzale Cella e viale delle Ferriere, Massimiliano Fedriga prima di cedere il microfono al segretario Matteo Salvini è intervenuto spiegando al pubblico che «la nostra politica della Lega ascolta e non impone». Il candidato alle Regionali ha poi criticato il sistema dell'accoglienza diffusa nella gestione dei migranti e chiarito ai nostri microfoni di non rimpiange affatto la scelta di voler abbandonare Roma, anzi, di essere felice di avere l'opportunità di «dare finalmente delle risposte ai suoi cittadini», cominciando dalle due priorità da lui individuate:  riforma sanitaria e Uti.  «Dobbiamo risolvere il problema della sanità avvenuto dopo la riforma. Dobbiamo riscriverla insieme al comparto sanitario. Le cose imposte dall'alto purtroppo pesano sul diritto alla salute dei cittadini del Friuli Venezia Giulia». Per quanto riguarda le unioni territoriali varate sotto la giunta Serracchiani, Fedriga, che attenderà una nuova visita del suo leader nei giorni precedenti le elezioni del 29 aprile, ha poi aggiunto «essere passati da quattro province a 18 uti è uno spreco di risorse, una carenza di servizi e una mancata risposta per i cittadini. Gli enti locali devono essere una rappresentanza delle diverse identità del territorio». 

La nostra diretta Facebook

Video popolari

Elezioni Regionali, Fedriga: «Prioritario riformare Uti e Sanità»

UdineToday è in caricamento