Cronaca Piazza San Giacomo

Da oggi l'edicola di piazza San Giacomo è abusiva, ma la titolare non si sposta

Oggi scade il termine per sgomberare il chiosco dalla piazza, ma l'edicolante ha fatto ricorso al Tar contro la delibera del Comune e non è intenzionata a muoversi

Oggi, giovedì 31 ottobre, è l'ultimo giorno utile affinché l'edicola di piazza San Giacomo sgomberi: la giunta comunale aveva deliberato già a giugno scorso che la concessione, in scadenza il 31 agosto, non sarebbe stata rinnovata. Di qui le proteste dell'edicolante, lo sdegno dei cittadini e il ricorso al Tar della stessa edicolante che gestisce il chiosco, la signora Ilaria Pontil, per chiedere di sospendere l'atto. Il Comune, però, ha deciso di resistere in giudizio, decidendo di posizionare una nuova edicola, conforme esteticamente alle regole richieste dalla Soprintendenza, in piazzetta Lionello.

La reazione

Ma Ilaria Pontil non ci sta e, visto che il Comune non pare intenzionato a procedere allo sgombero attraverso le forze dell'ordine, l'edicola di piazza San Giacomo al momento resta dov'è nonostante l'occupazione abusiva di suolo pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da oggi l'edicola di piazza San Giacomo è abusiva, ma la titolare non si sposta

UdineToday è in caricamento