rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Giorni contati per l’edicola di piazza San Giacomo

Risolto il problema dell’allacciamento della luce nella nuova struttura in stile Liberty davanti al Comune di Udine

Ormai è quasi fatta, è partito il conto alla rovescia per la demolizione della vecchia edicola posizionata a lato della chiesa di San Giacomo nell’omonima piazza nel centro di Udine. Stamattina sono stati eseguiti i lavori di allacciamento alla luce per la nuova rivendita posizionata davanti a Casa Cavazzini. Questo problema tecnico ha ritardato l’apertura della nuova attività di oltre tre mesi.

Apertura rimandata per la nuova edicola 

La data di partenza, stabilita dal Comune, era lo scorso primo di novembre. Non è ancora chiaro quali saranno le tempistiche per il trasloco e la successiva demolizione del manufatto nel salotto buono di Udine. La Soprintendenza lo considerava troppo impattante in quanto nascondeva alla vista la cisterna cinquecentesca posta alle sue spalle.

La situazione

A gestire la nuova rivendita, di proprietà del Comune e costata circa 60 mila euro, sarà Ilaria Pontil, titolare della concessione dell'edicola di piazza San Giacomo, destinata ad essere rimossa. La nuova edicola è un chiosco di stile Liberty, approvato dalle Belle Arti a maggio 2021 ed è stato montato lo scorso 23 settembre. Subito dopo era partito l'iter procedurale per il bando di concorso per la sua gestione. A vincere proprio Ilaria Pontil che ora potrà entrare nella nuova rivendita illuminata e riscaldata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorni contati per l’edicola di piazza San Giacomo

UdineToday è in caricamento