rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Tarvisio / località Prati Oitzinger

Stremata dalla fatica per la passeggiata in montagna, famiglia chiama i soccorsi

Intervento nel tardo pomeriggio in Val Saisera per una coppia che, insieme al figlio, non riusciva a ritornare alla propria auto. Poco prima i soccoritori erano stati inviati anche a Piancavallo

Doppio intervento oggi pomeriggio per il Soccorso Alpino. Protagonisti due minorenni in montagna con le loro famiglie.

Val Saisera

Poco prima le 18. nel Tarvisiano, in Val Saisera, una famiglia di tre persone con un bambino ha chiesto aiuto al Soccorso Alpino perché il figlio era troppo stanco per proseguire fino al luogo dove era parcheggiata l'automobile. I tre si trovavano nei pressi di Prati Oitzinger, per cui sono stati raggiunti facilmente dai soccorritori che li hanno poi accompagnati alla loro auto.

Piancavallo

Più complicato il recupero richiesto alcune ore prima. Lungo l'itinerario che da Piancavallo va verso Barcis in località Pian delle More, la richiesta è arrivata da una famiglia sempre di tre persone. La figlia di dieci anni aveva accusato un malore e non riusciva più a proseguire. In un primo momento sono stati raggiunti da due tecnici del Soccorso Alpino che si trovavano già nei pressi. I due, muniti di sci, sono scesi sciando per duecento metri di dislivello. Hanno raggiunto così padre, madre e la ragazzina per rassicurarli e portare loro i primi soccorsi. Poco dopo sono arrivati altri soccorritori, che avevano raggiunto Piancavallo con un fuoristrada e poi erano scesi a piedi con la barella per raggiungere la piccola. La bambina, portata fino all’ambulanza, è stata visitata dal personale medico. Valutate le sue condizioni di salute come non preoccupanti, è stata riconsegnata alla famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stremata dalla fatica per la passeggiata in montagna, famiglia chiama i soccorsi

UdineToday è in caricamento