Due infortuni in montagna hanno impegnato il soccorso alpino

Due interventi di soccorso hanno coinvolto oggi le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico di Gemona del Friuli

Due interventi di soccorso hanno coinvolto le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico di Gemona del Friuli oggi domenica 31 marzo.
La prima chiamata è arrivata nella tarda mattinata per un uomo di Gemona del 1953 rimasto infortunato, con una frattura alla gamba, mentre tagliava legna nei pressi di Malga Cuarnan. Fortunatamente si trovava abbastanza vicino alla strada e così i tre soccorritori del CNSAS hanno potuto caricarlo facilmente sull'ambulanza con breve tragitto a piedi usando la barella della stessa, giunta sul posto assieme ai Vigili del Fuoco.

Il secondo intervento

Nel pomeriggio intorno alle 17.15 la stessa stazione è stata allertata per un'escursionista infortunatasi durante la discesa dal Monte Festa che stava compiendo assieme a due compagni. La donna, si Mels di Colloredo del 1975, si era procurata una storta alla caviglia e non riusciva a proseguire. Sul posto sono arrivati  i soccorritori della Guardia di Finanza che hanno provveduto a caricarla in ambulanza

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • Cucina messicana: dove andare a Udine

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

  • Assorifugi: i rifugi nelle montagne del Friuli

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Lite in famiglia in Carnia, aggredisce la moglie con la carta assorbente

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento