Drenchia: consigliere comunale condannato a due anni per pedofilia

Ugo Bucovaz, impiegato di 54 anni, secondo l'accusa ha avuto rapporti sessuali con una minorenne. IL sopruso sarebbe andato avanti per cinque anni

Due anni di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale, è la pena patteggiata oggi davanti al Gup di Udine da Ugo Bucovaz, 54 anni, impiegato amministrativo presso l'ospedale di Cividale e consigliere comunale di Drenchia, accusato di atti sessuali con una minorenne. Secondo l'accusa, dall'estate 2007 al febbraio 2012 l'uomo avrebbe avuto degli approcci sessuali con una ragazzina che seguiva nei compiti e nell'attività sportiva. Gli approcci sarebbero cominciati quando la giovane aveva 12 anni. Il giudice Daniele Faleschini Barnaba ha dichiarato Bucovaz interdetto in perpetuo da qualsiasi ufficio attinente alla tutela, curatela e amministrazione di sostegno e da qualunque incarico nelle scuole o in strutture frequentate da minori.

(ANSA).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

Torna su
UdineToday è in caricamento