Cronaca

Droga e soldi nella siepe sotto casa, arrestato

I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno colto sul fatto un 23enne di origine afghana mentre prelevava della droga che lui stesso aveva nascosto nella vegetazione

Teneva la droga e i proventi dello spaccio nascosti nelle siepi sotto casa, arrestato. Si tratta di un giovane di 23 anni di origine afghana che l'altro ieri è stato sorpreso dai carabinieri del Nucleo Investigativo del comando provinciale di Udine mentre recuperava parte della droga che lui stesso aveva nascosto in una siepe intorno al muro di cinta di un'abitazione. I militari dell'Arma sono riusciti, dopo un'attenta indagine, a identificare l'uomo e a coglierlo sul fatto. Complessivamente, nella vegetazione intorno alla casa situata nella prima periferia udinese, i carabinieri hanno trovato e quindi sequestrato circa 300 grammi di hashish oltre a 500 euro che lo stesso giovane aveva nascosto, derivanti dall'attività di spaccio. Il 23enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e soldi nella siepe sotto casa, arrestato

UdineToday è in caricamento