Cronaca Via Nazionale, 31

Alla casa di riposo di Paluzza 41 casi positivi in un solo giorno e 3 morti, il sindaco: «Momento drammatico»

Grave la situazione della "Brunetti", che nonostante un isolamento attivato a partire dallo scorso 5 marzo vive una situazione di grande difficoltà

L'interno della Brunetti di Paluzza

«Un momento drammatico, nato in maniera inaspettata». Così il sindaco di Paluzza, Massimo Mentil, in riferimento alla situazione di emergenza da Covid-19 della Casa di riposo "Brunetti" di via Nazionale 31. In poco più di un giorno sono saliti a 60 gli anziani ospiti contagiati (più quattro operatori), sui 90 complessivamente accolti. E purtroppo sono arrivate anche le prime tre vittime. «Il nostro pensiero va ai familiari delle persone decedute» ha detto affranto il sindaco ai microfoni di Udinese Tv.

Coronavirus, i dati di giornata

L'aumento

«La casa di riposo è stata chiusa alle visite il 5 di marzo – ha spiegato il primo cittadino – e nonostante questo, probabilmente attraverso un operatore che non stava bene, ci sono stati i primi casi. Uno è risultato positivo e da martedì sera in poi si è verificato un crescendo di tamponi per valutare la situazione, con 19 positivi su 36 tamponati alla data di mercoledì mattina. Poi sono stati tamponati tutti gli altri ospiti. Stamattina i risultati di queste verifiche, che hanno dato un amento di 41 casi, portando il dato complessivo a 60. Pur essendo stata attenta la gestione della cosa capiamo quanto subdolo è questo virus, anche in una situazione di struttura protetta, ora sotto assedio».

Le cautele

Come fare a proteggere gli anziani e i lavoratori? «Ora ci adegueremo a quanto disposto da Regione e autorità sanitarie – ha chiuso Mentil –. Un’emergenza di questo tipo, per quanto preparato possa essere il personale, presenta una grande difficoltà. Le persone in prima linea devono avere il sostegno di tutti. Ci vorrà la massima responsabilità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla casa di riposo di Paluzza 41 casi positivi in un solo giorno e 3 morti, il sindaco: «Momento drammatico»

UdineToday è in caricamento