Dordolo (LN): piano organico per le ciclabili. Via Zanon va tolta

Parla il capogruppo della Lega in Consiglio Comunale e chiede più organizzazione sul fronte viabilità e commercio: "meglio prima mettere in sicurezza alcune strade e poi pensare ad altro"

“Manca una progettazione non solo per la viabilità, ma anche per il commercio”. A dirlo è il capogruppo della Lega Nord in Consiglio Comunale Luca Dordolo, che è favorevole alla realizzazione di piste ciclabili, ma chiede un piano organico. “Le biciclette sono un utile mezzo per allentare la congestione del traffico – spiega – ma distribuite in maniera disordinata e pericolosa non sono efficaci. Avrebbero un senso se partissero dalla periferia e arrivassero fino in centro. Ad esempio manca una pista in viale Palmanova”.

Sul fronte via Zanon Dordolo ha le idee chiare. “La pista ciclabile va tolta – dice – così com'è è pericolosa, non solo in via Zanon, ma in tutte le vie dove coincide con passi carrai e fermate degli autobus. Abbiamo detto più volte all'Amministrazione: invece di spendere 1 milione e 500 mila euro per pavimentare via Mercatovecchio, meglio mettere in sicurezza la città”. Secondo Dordolo, ci sono ancora molti punti a rischio, i cosiddetti “black points”. “In via Bariglaria, come in tante altre strade, mancano i marciapiedi – aggiunge – ci sono incroci pericolosi e ciclabili come quella in viale Ledra e in viale Trieste mettono a repentaglio ciclisti e automobilisti”.

Viabilità e commercio vanno di pari passo. “Non è un mistero che l'amministrazione comunale non ha mai avuto a cuore il commercio di una città dalla vocazione emporiale – dice – basta andare in centro per capire quanti negozi stanno chiudendo uno dietro l'altro, perché non vengono messi nelle condizioni di lavorare. Un esempio su tutti: la chiusura del centro per smog proprio nelle ultime due giornate di Carnevale. Bisogna, invece, pensare ad una serie di strategie per valorizzare il centro: spettacoli, manifestazioni, parcheggi e pulizia sono tutti elementi che richiamano le persone in città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento