menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salita al castello, ci sarà il doppio ascensore: rinasce il progetto originario

La Giunta riprende un'ipotesi che sembrava accantonata. L'investimento è di 400mila euro

Non uno, ma ben due ascensori per il Castello. È quanto ha in mente l'Amministrazione comunale che, con 400mila euro, intende realizzare anche la salita da piazzetta Marconi/vicolo Sottomonte, accanto alla civica Joppi, riprendendo il progetto elaborato dalla giunta precedente e poi passato – apparentemente a quanto pare – nel dimenticatoio. Resta intatto il progetto che prevede l'accesso da piazza Primo Maggio. 

Il progetto

L'ascensore partirà da vicolo Sottomonte, da una corte interna al compendio della biblioteca (l'accesso sarà chiuso la sera con un portone) e porterà fino al primo piano della Joppi, dove verrà realizzato il bar e sarà possibile l'accesso alla torre libraria. Si proseguirà poi lungo un breve corridoio per prendere un altro ascensore, che salirà fino al secondo piano, da cui si potrà poi accedere ad un percorso esterno risistemato (di circa 60 metri), lungo il quale saranno anche sistemate le lapidi secolari del Lapidario. Il lotto dovrebbe andare a gara a breve ed essere completato entro la fine del 2021, mentre il progetto della salita a cremagliera dal versante di Giardin Grande (già finanziato dalla Regione con 1milione di euro) procede autonomamente e dovrebbe arrivare presto lo studio di fattibilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento