menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentate le candidate in rosa del Pd nei comuni della provincia

Più attenzione alla salute, ai servizi sociali, alla famiglia, alla città e alle pari opportunità. Sì alla doppia preferenza di genere nel voto. Queste le tematiche emerse nell'incontro odierno in centro città

Sono tantissime le donne candidate alle prossime elezioni amministrative nella provincia di Udine. Chiedono di essere più presenti nelle istituzioni; città a misura di mamme e di bambini; azioni contro violenza; servizi migliori per i più piccoli e per gli anziani, oltre che politiche per la salute più efficaci e infine bilanci di genere nell'amministrazione. Si sono presentate venerdì mattina al bar Ottelio di piazza San Giacomo, così come sta succedendo in questi giorni in tante città italiane per l'iniziativa “Vota una donna democratica. Un passo avanti per la tua città”.

Si candidano per Cervignano del Friuli Marina Buda Dancevich, Elisabetta Matassi e Cinzia Alberici; per Pocenia Maria Cristina Monti e Sandra Monique Nardini; per Tarvisio Maddalena Morgante e Monica Rocco; per Buja Sonia Aita, Loredana Facile, Lucia Treu, Silvia Ursella e Gloria Piemonte, per Tricesimo Gabriela Martinuzzi (per la poltrona da primo cittadino), Maria Zanetti, Jenny Azzola e Roberta Silverio; per Bordano Nadia Colomba e per Manzano Aldina Passoni.

Tra gli argomenti più caldi, quello della doppia preferenza di genere, dove l'elettore indica il nome di un uomo e di una donna, per aumentare le presenze femminili negli organi istituzionali. “Per le prossime elezioni non sarà possibile utilizzare questo strumento di libertà e democrazia – ha detto la portavoce provinciale di Donne Democratiche Giulia Romano – ma speriamo che entri presto in vigore una legge in materia. Nel frattempo noi crediamo fermamente nelle candidature al femminile, perché la donna, per sua natura, affronta i problemi in maniera più pratica”.

Tra il pubblico del bar Ottelio, non solo il vicesindaco Vincenzo Martines che ha fatto il suo in bocca al lupo alle donne, ma anche la ex presidente della Giunta regionale Alessandra Guerra.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento