Tenta la rapina e scappando colpisce l'esercente, arrestata una donna

Fermata una giovane donna a seguito dei controlli disposti negli ultimi giorni dal Questore

Il Questore di Udine ha disposto straordinari controlli del territorio udinese finalizzati al rintraccio di cittadini stranieri in posizione irregolare e alla prevenzione della criminalità diffusa e del consumo di stupefacenti. Nel complesso in soli due giorni, giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio, son state identificate 240 persone, controllati 39 veicoli e 6 pubblici esercizi, sequestrati 5 grammi di stupefacente ed elevate 6 contravvenzioni al codice della strada.

Tentata rapina

Giovedì mattina è stata tratta in arresto una 22enne italiana resasi responsabile di una tentata rapina a danni di un esercente cinese. La donna, cercando di scappare, con la merce sottratta colpiva al volto e a una mano la negoziante. Gli agenti di polizia sono riusciti a impedirne la fuga, conducedo la donna in Questura.

Altre denunce

Deferiti all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà anche un cittadino marocchino per inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, un cittadino afghano inosservante del divieto di ritorno nel comune udinese, due cittadine croate, residenti fuori regione, trovate in possesso di arnesi atto allo scasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In possesso di droga

Da ultimo segnalato amministrativamente un cittadino algerino trovato in possesso di 5 grammi di hashish, detenuti per uso personale. I controlli straordinari proseguiranno anche nelle settimane seguenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento