menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna scivola nel fiume e rischia la morte: aveva bevuto un po' troppo

Quello della sbronza è un risvolto ulteriore nella vicenda della 57enne della zona di Cervignano caduta martedì sera nelle gelide acque dell'Ausa

Salvata da un maresciallo e da un appuntato dei carabinieri dopo che era caduta nel fiume Ausa, all’altezza del ponte che passa per il centro di Cervignano. La prontezza dei due militari ha fatto in modo che la donna, una 57enne della zona, potesse salvarsi anche senza saper nuotare. L’episodio, verificatosi la sera dell’8 dicembre, assume però un risvolto in più: la vittima - secondo quanto riporta Il Gazzettino - aveva assunto una quantità di alcol sopra la media, e non aveva nessuna intenzione di suicidio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento