menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana si amputa volontariamente una mano con l'accetta

E' accaduto a San Giorgio di Nogaro. Protagonista della vicenda una donna sottoposta alle cure del centro di salute mentale. E' stata portata all'ospedale di Pordenone, dove cercheranno di riattaccarle l'arto

Un'anziana donna di San Giorgio di Nogaro (Udine) si è amputata stamani la mano sinistra con un'accetta, trovata probabilmente nella legnaia vicino a casa. Secondo quanto si è appreso, l'anziana, già in cura presso il Centro di salute mentale, si sarebbe alzata, avrebbe salutato il marito e sarebbe uscita di casa per recarsi nella legnaia.

Pare che si tratti di un gesto di autolesionismo. Il marito si è accorto dell'accaduto e ha chiamato subito i soccorsi. La donna è stata trasportata in elicottero a Pordenone dove i medici stanno tentando di attaccare l'arto. Sul posto i Carabinieri di San Giorgio.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento