Grave incidente in piazzale Cella, donna precipita dal quarto piano

Sarebbe in gravi condizioni, ma ancora viva. Il fatto è avvenuto verso le 15 di questo pomeriggio

I soccorsi sul posto

Grave incidente in piazzale Cella verso le 15 di oggi. Una ragazza è precipitata dal quarto piano di un condominio che si trova al civico 75. Presenti in quel momento alcuni familiari, disperati per la situazione. È stata stabilizzata sul posto e - in condizioni gravissime - portata al Santa Maria della Misericordia verso le 15.20. I soccorsi sono stati allertati da una passante, che ha visto la giovane cadere a terra. 

Sul posto due ambulanze della Sogit, un’automedica, una pattuglia dei carabinieri, un’auto della Croce rossa e la Polizia locale per far defluire il traffico in maniera corretta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Udine Sud, apre un nuovo store di abbigliamento e accessori per la casa

  • "Non siamo solo villotte e longobardi, non siamo neanche tutti drogati morti di noia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento