menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovata senza vita nel Ledra: il cadavere riconosciuto dalle sorelle

È di una 67enne di San Daniele del Friuli il corpo della donna rinvenuto domenica sera nella roggia

È di una donna friulana, di 67 anni, residente a San Daniele del Friuli, il corpo senza vita trovato domenica sera nel canale Ledra a Udine. La salma è stata riconosciuta ieri dalle quattro sorelle della donna, residenti tra le province di Udine e Pordenone.

La svolta nelle indagini è arrivata la mattina di giovedì quando un poliziotto, residente nel sandanielese, che conosceva di vista l'anziana, l'ha riconosciuta. La Polizia ha quindi trovato prima la sua vettura, parcheggiata lungo il percorso della roggia, con la portiera accostata e le chiavi sul cruscotto. In base ad alcuni oggetti e scritti trovati nell'abitazione della donna, posta sotto sequestro insieme con la vettura, si rafforza l'ipotesi di un suicidio. Nel frattempo è stata bloccata l'autopsia che avrebbe dovuto essere svolta ieri mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento