Moggio Udinese: 40 enne morta nei boschi del Canal del Ferro

Si tratta di un'abitante della frazione di Dordolla. Secondo i primi accertamenti sarebbe stata vittima di un infarto

Morta nel bosco a Moggio Udinese: si tratta di una 40 enne della frazione di Dordolla, rinvenuta in mattinata nei boschi del piccolo paese montano in provincia di Udine.

Secondo quanto si è appreso, sarebbe stata stroncata da un infarto mentre si stava recando da alcuni conoscenti per dare una mano nella manutenzione del bosco. Dopo la chiamata la centrale operativa del 118 ha inviato sul luogo l'equipe medica dell'elisoccorso regionale, i tecnici del Soccorso Alpino di Moggio e i militari della Guardia di Finanza di Tolmezzo.

Nonostante i tentativi di rianimazione non c'è stato nulla da fare. Appena ottenuto il nulla osta dalla Procura - sul posto c'erano anche i Carabinieri, che hanno escluso responsabilità di terze persona, e la Forestale di Moggio - la salma è stata trasferita, adagiata su una barella, fino a valle e ricomposta nell'obitorio del locale cimitero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

Torna su
UdineToday è in caricamento