rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
incidente in montagna / Venzone

Con le scarpe inadatte sulla neve, 33enne cade e si salva per un soffio

L'incidente è avvenuto nel territorio di Venzone. La donna è stata soccorsa con l'elicottero

Un'escursionista 33enne del Gemonese è caduta sulla neve ghiacciata nel territorio del comune di Venzone, rimediando un brutto infortunio. Il fatto si è verificato verso le 13 di oggi, a una quota di 1400 metri sul versante settentrionale del Monte Plauris, nel tratto di sentiero che da Passo Malêt scende al Bivacco Franz. La donna ha perso aderenza, scivolando per diversi metri, fermandosi fortunatamente proprio poco sopra un salto di rocce, grazie alla neve più morbida che nell'ultimo tratto ne ha rallentato la corsa. La donna ha riferito di aver perso durante la caduta le catenelle – che comunque sui pendii di neve ghiacciata non sono adatte, perché non hanno sufficiente tenuta e non evitano scivolate – che indossava sotto la suola delle calzature. Molto scossa, ha riportato diverse abrasioni e la frattura della clavicola. È riuscita a chiamare i soccorsi con il proprio cellulare. A soccorrerla è stato l'elisoccorso regionale, che ha calato sul posto con il verricello l'equipe tecnico – medica e l'ha recuperata per consegnarla a Tolmezzo all'ambulanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con le scarpe inadatte sulla neve, 33enne cade e si salva per un soffio

UdineToday è in caricamento