Donazioni da record per le sezioni studentesche dell'Afds

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

In questi ultimi mesi anche le donazioni di sangue sono diminuite. Varie le probabili cause: flessione demografica, invecchiamento della popolazione, difficili situazioni economiche e sociali del momento storico che stiamo vivendo. Se poi ci aggiungiamo una crisi generalizzata dell'associazionismo e del volontariato, il minore impatto di talune motivazioni ideali ieri prevalenti e oggi non adeguatamente valorizzate da una società poco compatta, la risposta all'appello dell'Afds è numericamente inferiore rispetto agli anni scorsi.

C'è però una eccezione rappresentata dalle sezioni studentesche, per le quali il numero di donatori - specie nuovi - è in costante crescita. La tabella delle relative statistiche, con i dati relativi agli studenti che frequentano le scuole della provincia per l'anno scolastico 2014/2015, evidenzia che ben il 25.4% tra i maggiorenni è iscritto e dona sangue con l’Afds. Un dato eccezionale se parificato alla media nazionale. Il lavoro che viene svolto dai responsabili delle sezioni all'interno degli istituti, cui fa seguito la assidua presenza nei cortili scolastici dell'autoemoteca mobile per la raccolta diretta di sangue e plasma sul territorio, permette di avere questi risultati che ovviamente - avanzando una fetta pari al 75% dei ragazzi - hanno ancora un ampio margine di miglioramento.

I dati che hanno chiuso il 2014 hanno decretato un aumento dell'11% nelle donazioni per un totale di 2686 tra sangue e plasma, e un aumento di nuovi donatori pari al 26% per un totale di 641 nuovi iscritti. Purtroppo non tutti fra essi partecipano attivamente all'attività associativa. Nell'associazione esiste il "Gruppo giovani Afds”, che mensilmente si ritrova per coinvolgere sempre più ragazzi nelle attività di propaganda e divulgazione del dono del sangue. Un gruppo affiatato che permette a tutti quelli che si sentono particolarmente coinvolti di creare nuove situazioni e nuovi progetti atti a sviluppare la voglia di fare e di proporre che molti tra questi giovani, e non solo delle studentesche, hanno. Non va comunque dimenticato che, se le sezioni studentesche lavorano con questi risultati, esistono anche altre scuole in provincia dove l'attività di propaganda e la presenza dell'autoemoteca vengono curate direttamente dalle sezioni territoriali con i volontari e i mezzi presenti nelle sezioni dei rispettivi paesi. A Codroipo e a Lignano esistono due sezioni di donatori di sangue che fanno parte delle rispettive zone di residenza. Anche le scuole di Cervignano, Latisana e della Bassa, così come quelle di San Daniele o Gemona, per non dimenticare Tarvisio e Tolmezzo, raccolgono e permettono di iscrivere alle rispettive sezioni moltissimi giovani 18enni che ancora sentono il dono come un dovere sociale.

DONAZIONI 2015
COD. SEZIONE genn. febbr. marzo TOTALE alunni totali 18enni ATTIVI 18/19 20/25 Somma 18/25 totale
063 ITAG CIVIDALE 7 3 18 28 559 176 30,60% 54 49 103 131
064 ITI MALIGNANI 35 42 32 109 2980 650 31,00% 202 120 322 412
068 ZANON-DEGANUTTI 38 34 9 81 1577 544 23,10% 126 168 294 481
172 ISTITUTO MARINONI 5 22 3 30 423 142 16,90% 24 30 54 73
179 LICEO COPERNICO 30 30 11 71 992 371 31,80% 118 105 223 367
186 ISTITUTO G. CECONI 6 19 14 39 782 379 16,80% 64 85 149 186
191 LICEO STELLINI 2 4 13 19 549 180 16,60% 30 29 59 98
193 UNIVERSITARI UDINE 15 7 20 42 0 0 #DIV/0! 109 238
194 I.P.C. STRINGHER 8 3 3 14 2105 167 21,50% 36 24 60 100
195 LICEO MARINELLI 7 25 19 51 1367 438 16,80% 74 50 124 195
202 IST. MAGISTRALE PERCOTO 5 5 7 17 1360 355 24,70% 88 61 149 166
203 ISTITUTO D'ARTE SELLO 4 1 2 7 0 102 39,20% 40 23 63 68
211 IPSIA MATTIONI 3 4 7 350 140 14,20% 20 27 47 56
221 EDUCANDATO "UCCELLIS" 1 16 1 18 615 171 33,30% 57 31 88 94
223 BEARZI 1 2 3 6 191 57 45,60% 26 18 44 53
13850 3872 24,70% 959 820 1888 2718
TOTALE 167 217 155 539
TOTALE 2014 182 224 265 671
Torna su
UdineToday è in caricamento