Despar raccoglie in Fvg oltre 103mila euro da donare alla ricerca

La cifra è stata raccolta tra marzo e aprile grazie a quasi 189mila microdonazioni. A beneficiarne, il Cro di Aviano e la Fondazione Progettoautismo Fvg Onlus

Consegna dell'assegno (Foto Petrussi)

Grazie alle iniziative "Il mondo ha bisogno delle donne" e "Una buona ragione per fare del bene", Despar è riuscita a raccogliere 103mila euro in Friuli Venezia Giulia da donare alla ricerca. A beneficiare della somma raccolta, infatti, saranno l'Irccs Cro di Aviano e la Fondazione Progettoautismo Fvg Onlus.

La raccolta

L'attività di raccolta fondi, in occasione della festa delle donne e della vendita delle campane di Pasqua, è stata portata avanti tra marzo e aprile, e ha contato quasi 189mila microdonazioni.

Donne

Giunta alla sesta edizione e realizzata in concomitanza con l'8 marzo, "Il mondo ha bisogno delle donne" ha raggiunto quest'anno la cifra record di 97.134 euro (nel 2018 la campagna si era chiusa a 57.392 euro): i fondi raccolti verranno interamente devoluti all’Irccs Cro di Aviano che li utilizzerà per acquistare dispositivi e software necessari a potenziare l’efficacia e diminuire gli effetti collaterali della radioterapia nel trattamento del cancro al seno, garantendo così migliori prospettive di cura e meno coinvolgimento dei tessuti sani di cuore e polmoni.

Campane di Pasqua

"Una buona ragione per fare del bene", invece, è una delle tradizionali attività di charity che trovano casa in tutti i punti vendita Eurospar e Interspar gestiti da Aspiag Service in regione. Nelle due settimane precedenti alla Pasqua grazie alla vendita delle campane di cioccolato sono stati raccolti 6.680 euro che saranno interamente devoluti alla Fondazione Progettoautismo Fvg: la Onlus utilizzerà i fondi per acquistare dispositivi per la sicurezza e materiali per la sanificazione dei locali di Home Special Home, la grande casa che ospita persone affette da autismo provenienti da tutta la regione.

Solidarietà

“Il Friuli Venezia Giulia - ha dichiarato Fabio Donà, Direttore Marketing Despar - ha risposto in maniera eccezionale alle attività di charity che abbiamo attivato tra marzo e aprile. In un momento molto impegnativo per l’Italia, i nostri clienti hanno mostrato la propria solidarietà e, insieme, abbiamo raggiunto un obiettivo straordinario. Un ringraziamento speciale va ai nostri colleghi, che hanno supportato le campagne coinvolgendo le persone nella donazione: questo grande risultato è frutto del loro entusiasmo, della loro professionalità e del loro impegno straordinario”.

Cro di Aviano

“Siamo molto grati ad Aspiag/Despar per quest’iniziativa, da loro fortemente voluta e condotta con grande entusiasmo. Il risultato è straordinario, soprattutto se si pensa ai giorni particolari in cui si è svolta la raccolta, e per questo ringraziamo di cuore gli operatori dei punti vendita e naturalmente i loro clienti”, ha dichiarato la direttrice generale del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, Francesca Tosolini. “Noi oggi prendiamo in consegna questa somma, ma la ritorneremo al più presto alla comunità sotto forma di strumenti e servizi, che permetteranno di migliorare ulteriormente i trattamenti ai pazienti e in particolare quelli rivolti alle donne affette da tumore al seno, una patologia per la quale il Cro è uno dei centri più all'avanguardia a livello nazionale”.

Progettoautismo Fvg

"Un sentito ringraziamento - ha dichiarato Elena Bulfone, presidente del Progettoautismo Fvg Onlus - al personale degli Eurospar e Interspar per l’impegno: anche in un momento così difficile sono riusciti a ottenere un risultato incredibile. HOME SPECIAL HOME è un luogo importantissimo e necessario per rinforzare le fatiche terapeutiche dei nostri bambini e ragazzi. Pochi riflettono su quale impegno sia per una persona con autismo lottare quotidianamente per raggiungere quelle abilità che per i suoi coetanei sono spendibili con grande disinvoltura. Per questo desideriamo circondare i nostri piccoli-grandi campioni di attività belle, interessanti e appaganti all'interno del nostro centro e tornare alla normalità. HOME SPECIAL HOME, la nostra grande casa è il sogno di qualunque bambino e ragazzo con autismo ed è giusto che la possano abitare in piena sicurezza, ogni giorno”.

La Regione

“Il Friuli Venezia Giulia - spiega il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi - ha risposto in maniera eccezionale a queste iniziative, dimostrando ancora una volta il senso di appartenenza e la solidarietà in un momento di grave emergenza sanitaria. La cifra record di oltre 97mila euro raccolta attraverso la donazione dedicata alle donne sarà destinata al Cro di Aviano e permetterà l’acquisizione di nuove tecnologie che aiutano a diminuire gli effetti collaterali delle terapie per la cura del cancro al seno e migliorare la prospettiva di guarigione a favore dei molti pazienti seguiti dall’Irccs. Il ricavato della vendita delle tradizionali campane di Pasqua andrà invece devoluto alla Home Special Home, che ospita persone affette da autismo provenienti da tutta la regione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa

"Il Mondo ha bisogno delle donne" e “Una buona ragione per fare del bene” sono state attivate in tutti i territori in cui Aspiag Service è presente: in totale sono stati raccolti oltre 178mila euro, fondi che verranno devoluti - su base regionale - a otto importanti realtà attive nel supporto assistenziale di donne, bambini e famiglie in difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento