menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tarvisio: arrestati due passeur per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Avevano trasportato fino a Dogna 12 persone, di cui 3 donne, di varie nazionalita'

Questa mattina due cittadini ungheresi di 34 anni sono stati arrestati con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina per aver accompagnato un gruppo di 12 extracomunitari fino a Dogna.

Tutto è scattato da una segnalazione di un cittadino che ha telefonato al centralino del 112 per segnalare la presenza sospetta di apparenti clandestini nella zona di Dogna e di due auto in sosta nei paraggi. E' così che poco dopo, di ritorno da un'altra attività di pattugliamento di retro-valico, i Carabinieri della Compagnia di Tarvisio hanno intercettato le due vetture guidate da due giovani ungheresi. In seguito ad un controllo a bordo delle auto, i militari dell'Arma hanno poi trovato elementi riconducibili alla presenza dei clandestini e messo agli arresti i due passeur.

Contemporaneamente il gruppetto di migranti, composto da 12 persone di varia nazionalità (eritrea, etiope, sudanese, irachena e palestinese) è stato soccorso e rifocillato in caserma dal personale della Caritas e successivamente espulso dal territorio italiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento