menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medaglia d'oro a un docente friulano per il suo contributo della risonanza magnetica

Rino Esposito, professore di biofisica all'Università di Udine, ha ricevuto il riconoscimento in Germania. La Gold medal per "il suo contributo determinante della Risonanza magnetica nucleare e per la sua attività di insegnamento"

Per l’eccellenza del suo contributo nella ricerca e nella didattica nel settore della Risonanza magnetica nucleare, Rino Esposito, professore di Biofisica dell’Università di Udine, è stato insignito della ‘Gold medal’ dal Gruppo italiano di risonanza magnetica e dal Gruppo italiano di discussione magnetica nucleare.
 
Esposito è stato premiato per il suo contributo determinante in diversi aspetti teorici e pratici della Risonanza magnetica nucleare applicati alle scienze della vita e per la sua attività di insegnamento in numerose scuole specialistiche. Gli studi di Esposito si concentrano, in particolare, nelle proteine amiloidogeniche, quali quelle coinvolte nei morbi di Alzheimer e Parkinson, ottenendo risultati di rilievo internazionale. La medaglia d’oro viene assegnata ogni anno a uno scienziato italiano per l’eccellenza del suo contributo scientifico nel settore della risonanza magnetica nucleare. Il riconoscimento è stato consegnato al professor Esposito durante il congresso congiunto delle Società di risonanza magnetica tedesca, italiana e slovena tenutosi recentemente a Frauenchiemsee (Germania).

 
Rino Esposito si è avvicinato alla Risonanza magnetica nucleare durante la sua tesi laurea, alla fine degli anni Settanta. Da allora ha sviluppato e applicato nuove metodologie lavorando prima all’Eniricerche e poi, in ambito accademico, in laboratori italiani, in primis il Laboratorio di Biofisica del dipartimento di Scienze mediche e biologiche dell’Ateneo friulano, ed esteri. Ha trascorso periodi di lavoro a Grenoble (Francia), Londra e Oxford (Regno Unito), Losanna (Svizzera) e, più recentemente, a Osaka (Giappone), dove è stato invitato dal professor Yuji Goto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento