menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno in piazza: limitazioni al traffico e divieti

Per permettere il regolare svolgimento della manifestazione in piazza Primo Maggio sono stati istituiti diversi divieti

Fino a mercoledì 1 gennaio 2020, in occasione dei festeggiamenti per il Capodanno 2020, sono in previsione limitazioni temporanee alla viabilità in piazza Primo Maggio. 

Dalle ore 20:00 di domenica 29 dicembre 2019 alle ore 18:00 di mercoledì 1 gennaio 2020, ovvero fino al completo smontaggio e rimozione delle strutture, in piazza Primo Maggio nelle aree adibite a parcheggio a raso (area compresa tra l’ellissi centrale, il palazzo “Tessitori” e il “Bar Beethoven” e area compresa tra l’ellissi centrale, la “collinetta del Conservatorio” e l’istituto “Stellini”), scatteranno l'”istituzione del “Divieto di sosta temporaneo – Zona rimozione coatta” per ogni categoria di veicoli escluso mezzi e strutture costituenti area logistica, e l'istituzione del “Divieto di transito” per ogni categoria di veicoli.

Dalle ore 18:00 di martedì 31 dicembre 2019 alle ore 12:00 di mercoledì 1 gennaio 2020, ovvero fino al ripristino dell’ordinaria viabilità della piazza: in piazza Primo Maggio sono previste l'istituzione del “Divieto di sosta temporaneo 0-24 – Zona rimozione coatta” per ogni categoria di veicoli; l’istituzione del “Divieto di transito” lungo tutta la piazza pertanto i veicoli provenienti da vicolo Porta verranno deviati lungo via D’Azeglio, quelli provenienti da viale della Vittoria lungo via Diaz, quelli provenienti da piazza Patriarcato lungo via Treppo e via Manin, quelli provenienti da via Diaz lato ovest e via Gorizia lungo via Diaz lato est e quelli provenienti da via Liruti e via Pracchiuso lungo via Sant’Agostino; i veicoli in uscita dal parcheggio sotterraneo  e da via Portanuova verranno deviati (inversione a “U”) verso viale della Vittoria;

In viale Della Vittoria sono ordinate l’istituzione del “Divieto di transito”, con conseguente deviazione del traffico veicolare lungo via Diaz; l'istituzione di “Obbligo di voltare a sinistra” in direzione di via Diaz, per i veicoli provenienti dal piazzale Osoppo, e diretti al parcheggio sotterraneo o autorizzati ztl in via LIRUTI e via GIOVANNI DA UDINE;

In largo Delle Grazie, verranno istituiti il “Divieto di transito”, l’“Obbligo di voltare a destra” lungo via Sant’Agostino per i veicoli provenienti da via Pracchiuso, l’“Obbligo di voltare a sinistra” lungo via Sant’Agostino per i veicoli provenienti da via Liruti;

In piazzale Del Din, sono previste l’istituzione del “Divieto di transito” con conseguente deviazione del traffico veicolare lungo via Diaz e l’istituzione dell’obbligo di proseguire in direzione delle vie Planis e Diaz (l’accesso e l’uscita al passo carrabile dell’istituto “La Quiete” saranno sempre garantiti);

In via Sant'Agostino, sarà istituito il “Senso Vietato” con conseguente deviazione del traffico veicolare lungo via Diaz;

In vicolo Porta intersezione piazza Primo Maggio è ordinato l’“Obbligo di voltare a destra” lungo via D’Azeglio per i veicoli provenienti dallo stesso vicolo; sarà consentito l’accesso a via Verdi ai soli residenti e frontisti.

Blocchi di sicurezza

Per permettere il regolare svolgimento della manifestazione saranno posizionati opportuni accorgimenti ed idonee protezioni fisiche così come previsto dal piano di safety al fine di garantire l’incolumità del pubblico presente. L’abituale viabilità sarà progressivamente ripristinata nelle aree di volta in volta liberate dagli allestimenti e accuratamente ripulite.

Residenti

I veicoli dei residenti/frontisti nelle vie/piazze interessate dalla manifestazione potranno accedere/uscire alle/dalle aree private di pertinenza compatibilmente allo svolgimento dell’evento e nel rispetto delle indicazioni impartite dagli organi di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento