Cacciatore disperso e ritrovato nell'Alta Val Torre

L'uomo è stato ritrovato sano e salvo in una posizione dove non riusciva più a spostarsi né verso monte e nemmeno verso valle. Fondamentale l'allarme dato dai familiari

E' stato ritrovato, sano e salvo, dalle squadre di soccorritori, il cacciatore disperso sulle montagne di Lusevera, nell'Alta Val Torre. L'uomo - secondo quanto riferito ai tecnici del Soccorso alpino di Gemona del Friuli- aveva perso l'orientamento e si era bloccato in una zona impervia, non riuscendo né a scendere né a salire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cacciatore, al momento in cui è stato ritrovato, versava in buone condizioni ed è sceso a valle assieme ai militari della Guardia di Finanza di Tolmezzo, che lo hanno raggiunto e tratto in salvo. Fondamentale l'allarme fatto scattare tempestivamente dai congiunti che non lo avevano visto rientrare all'orario prestabilito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto all'alba, la terra ha tremato anche in regione

  • Frico, polenta e salame con l'aceto: "Camionisti in trattoria" è passato in Friuli

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

Torna su
UdineToday è in caricamento