menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fino a 10 chilometri di coda al casello di Latisana

Traffico ancora sostenuto a causa di un incidente in direzione Trieste e al flusso di veicoli, in direzione opposta, verso Lignano e Bibione

E’ il casello di Latisana, sulla A4 Venezia Trieste, quello che ha registrato il maggior flusso di traffico durante la mattinata di oggi, sabato 19 luglio.

Alle 11 e 30 le code in A4 riguardavano entrambe le direzioni erano di 10 chilometri. In direzione Trieste la coda era dovuta, oltre che al traffico intenso a un incidente di scarso rilievo (un ferito lieve), accaduto verso le 10 e 30 fra un furgone e una vettura che ha congestionato la circolazione.

La colonna formatasi invece in direzione opposta (Venezia) era causata dai veicoli diretti verso le località balneari dell’alto Adriatico (Bibione e Lignano). Molto sostenuto anche il flusso di auto sul tratto veneto dell’autostrada con rallentamenti al casello di San Stino.  I transiti, molto intensi già dalle prime ore del mattino (2.800 veicoli/ora) sulla A23, sono aumentati  – come da previsioni – raggiungendo il picco di 3 mila all’ora verso le 11 del mattino. Meno intenso il flusso alla barriera di Trieste Lisert, dove un incremento significativo del traffico si è registrato solo in tarda mattinata. Numerosi, ma senza nessuna conseguenza se non per la fluidità della circolazione, i micro tamponamenti che si sono verificati in diversi punti della rete autostradale. Nelle prossime ore il traffico si manterrà ancora piuttosto intenso fino alle prime ore del pomeriggio.  

Oggi, il divieto di circolazione per i mezzi pensanti è in vigore dalle 7 del mattino alle 22,00 mentre domani, domenica 20 luglio, la fascia oraria durante la quale non potranno circolare è compresa fra le 7 e le 23,00. A partire dalle ore 20,00 di oggi, sabato 19 lluglio e fino alla stessa ora di domenica, la chiusura del Passante di Mestre per lavori, comporterà la deviazione del traffico e il conseguente aumento dei flussi sulla "vecchia" tangenziale di Mestre, ora autostrada A57. Chi arriva da Padova in direzione Trieste, a causa del blocco all'imbocco del Passante dovrà necessariamente imboccare l'A57. Chi invece arriva sull'autostrada A4 da Trieste, potrà percorre il Passante fino all'interconnessione dell'autostrada A27 e poi proseguire in direzione Treviso - Belluno o Venezia. Per domani, domenica 20 il traffico resterà sempre sostenuto per gli spostamenti dei pendolari con una maggior intensificazione, ovviamente, durante le ore del mattino e della sera. La chiusura del Passante, potrà incrementare ulteriormente il entrambe le direzioni di marcia sull’ autostrada A4 Venezia Trieste e la A57 tangenziale di Mestre. Autovie Venete ricorda agli utenti di seguire le indicazioni dei pannelli a messaggio variabile e l’account twitter @AutovieTraffico per le informazioni in tempo reale sull’evoluzione della situazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento