menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ministero riconosce Despar come marchio storico di interesse nazionale

In Friuli Venezia Giulia il marchio è gestito da Aspiag Service Despar da oltre 60 anni

Despar è ufficialmente un marchio storico di interesse nazionale. L’insegna ha infatti ottenuto l’iscrizione nel registro speciale che tutela le imprese nazionali di eccellenza storicamente collegate al territorio nazionale.

In Fvg il marchio è gestito da Aspiag Service Despar

Presente in Italia dal 1960, il marchio Despar è caratterizzato da una storia che da sempre si lega a iniziative tese alla valorizzazione delle specificità dei territori e delle comunità. Anche per il Friuli Venezia Giulia la notizia è motivo di orgoglio, visto che Aspiag Service Despar gestisce questo marchio in regione da oltre 60 anni e, da allora, è punto di riferimento con oltre 140 punti di vendita di cui 81 a gestione diretta.

Il Consorzio Despar Italia, che riunisce 7 aziende della distribuzione alimentare e negozianti affiliati, è presente a livello nazionale, con 1.399 punti vendita.

La presenza di una rete di vendita capillare, il supporto alle filiere produttive italiane, l’attenzione ai temi della sostenibilità e le numerose campagne sociali sono i valori che contraddistinguono l’operato dell’insegna e il suo sostegno al territorio italiano.

«Presenti in Italia dal 1960»

Per Despar Italia - sottolinea Paul Klotz, presidente di Despar Italia – aver ottenuto dal Ministero dello sviluppo economico il riconoscimento di marchio storico di interesse nazionale è motivo di orgoglio e soddisfazione. Despar è un’insegna della distribuzione alimentare presente in Italia dal 1960 e per noi questo riconoscimento è di grande importanza, in quanto attesta i decenni di lavoro a servizio degli italiani.  Lavoro fondato su valori come la vicinanza al territorio grazie alla capillarità della nostra rete di vendita, la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche nazionali e la selezione di una filiera di fornitori al 98% italiani per i nostri prodotti a marchio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento