Cronaca Viale Venezia

Espulso dall'Italia, scoperto nasconde in tasca il busto della Madonna

Un 29 enne algerino è stato denunciato dagli uomini della Squadra volante. Dovrà lasciare il paese entro martedì prossimo

Denunciato per ricettazione, dal personale delle Volanti della questura udinese, un 29 enne algerino irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

I fatti

Poco dopo le ore 23 di martedì 23 marzo gli agenti di una Volante hanno controllato lo straniero in una piazza del centro storico. L’uomo, senza occupazione e privo di fonti di reddito, nascondeva in una tasca una catenina d’oro con medaglietta raffigurante il busto della Madonna, sul cui possesso non è stato in grado di fornire alcuna giustificazione. Alle verifiche al terminale lo stesso soggetto è risultato anche espulso dal territorio nazionale e gravato da un precedente foglio di via, con divieto di ritorno nel comune udinese emesso dal questore. Gli agenti, dopo aver sequestrato la collanina, sulla cui proprietà si stanno svolgendo ulteriori accertamenti, hanno così denunciato lo straniero per ricettazione e l’inosservanza dei  provvedimenti adottati nei suoi confronti. Al termine dell’attività è stato munito di nuovo ordine di lasciare l’Italia entro sette giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulso dall'Italia, scoperto nasconde in tasca il busto della Madonna

UdineToday è in caricamento