Cronaca

Affitta una stanza a una trans per farla prostituire, denunciate entrambe

Protagoniste sono una donna ceca di 65 anni e una trans brasiliana di 36, che sono state denunciate dai carabinieri dopo aver litigato furiosamente facendosi sentire dai vicini

Una donna affitta una stanza del suo appartamento udinese a una trans brasiliana, per permetterle di svolgere l'attività di prostituzione, ma le due finiscono per litigare - per futili motivi - così romorosamente da farsi sentire dai vicini che, allarmati, chiamano i carabinieri. È in questo modo che i militari dell'Arma hanno intrapreso l'indagine che li ha portati alla denuncia delle due persone, la prima per favoreggiamento della prostituzione, la seconda per violazione del foglio di via obbligatorio.

Protagoniste della vicenda una cittadina della Repubblica Ceca di 65 anni che, previa corresponsione di denaro, aveva concesso la disponibilità di una stanza del proprio appartamento di Udine a un cittadino brasiliano di 36 anni, affinché questi potesse esercitarvi il meretricio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitta una stanza a una trans per farla prostituire, denunciate entrambe

UdineToday è in caricamento