Occupa due lavoratori in nero: denunciato titolare di un'azienda agricola

I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Udine hanno effettuato un controllo in un'azienda di allevamento del tarcentino, scoprendo due lavoratori in nero, di cui uno senza permesso di soggiorno

Immagine d'archivio

A seguito di un controllo in un'azienda agricola del tarcentino, i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Udine, assieme a quelli del Centro Anticrimine Natura Carabinieri di Udine e Tolmezzo e con il contributo dell’Arma locale e del Corpo Forestale Regionale, hanno denunciato il titolare dell'azienda stessa per aver occupato due lavoratori in nero.

I fatti

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi di controllo nel settore dell’allevamento di animali da reddito, è stato effettuato un accesso ispettivo in una azienda agricola del tarcentino, all’esito del quale il titolare dell’azienda è stato deferito in stato di libertà per aver occupato due lavoratori in nero, di cui uno cittadino malese sprovvisto di permesso di soggiorno e colpito da provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. L’attività imprenditoriale è stata conseguentemente sospesa e sono state elevate, inoltre, sanzioni amministrative per 5.600 euro. Anche il cittadino malese è stato deferito in stato di libertà per l’inosservanza al provvedimento di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento