Va a incassare assegni per quasi 2mila euro, denunciata una 26enne

La ragazza dovrà rispondere dei reati di "falsità in titoli di credito", "sostituzione di persona" e "ricettazione"

Una 26enne è stata denunciata per le ipotesi di reato di "falsità in titoli di credito", "sostituzione di persona" e "ricettazione". La giovane donna ha versato due assegni in un istituto di credito di Udine per un valore complessivo di 1.900 euro. Gli assegni sono risultati però di origine furtiva e in parte contraffatti.

La storia

I titoli di credito arrivavano infatti da un blocchetto appartenente a una signora che ne denunciò lo smarrimento ai Carabinieri di Udine. A un paio di mesi dalla segnalazione la donna si è accorta che dal proprio conto bancario era scomparsa la cifra di 1.900 euro.

L'incasso

Qui entra in scena la truffatrice 26enne, che ha incassato gli effetti, uno da mille e l'altro da 900 euro, ma la vera proprietaria del conto - realizzando l'ammanco - ha sporto subito denuncia agli uomini dell'Arma di Udine Est.

Rintracciata

Grazie alle immagini di videosorveglianza delle telecamere della banca e alle indagini sul territorio i militari sono riusciti a identificare la giovane donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

Torna su
UdineToday è in caricamento