menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Usava gli attrezzi dell'ospedale nel suo ambulatorio privato"

L'accusa riguarda un dentista dipendente dell'azienda sanitaria "Alto Friuli" che esercita la professione anche in privato a Villa Santina

Un dentista che esercita la professione a Tolmezzo, V. M., dipendente dell’Azienda sanitaria numero 3 "Alto Friuli", è stato denunciato per peculato dai carabinieri del Nas, che lo accusano di condotte illegittime in più episodi riguardanti il suo lavoro.

Secondo gli inquirenti, il medico avrebbe in più occasioni sottratto uno strumento e del materiale di consumo per usare il tutto nel suo studio privato di Villa Santina e in più avrebbe trattenuto delle somme indebite relative a prestazioni pubbliche.

Mercoledì prossimo V.M. comparirà di fronte Gip del tribunale di Udine, che in seguito all'esito dell'interrogatorio deciderà se applicare o meno la misura interdittiva della sospensione dal servizio in ospedale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Violento scontro all'incrocio, auto distrutte e 4 persone in ospedale

  • Attualità

    Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

  • Sport

    Crotone-Udinese 1:2 | Riparte la corsa al decimo posto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento