menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delitto via Buttrio: ci sono testimoni della fuga a Udine e in autostrada

Le due 15enni sono state viste da un gruppo di tifosi del Chievo di rientro dalla partita dello stadio Friuli contro l'Udinese. Sembra che abbiano ricevuto aiuto anche da un uomo udinese in viale Trieste

Le due quindicenni sono davvero fuggite in auto.  Sono state notate da almeno quattro testimoni all’interno dell’area di servizio di Arino Est (Venezia), lungo l'autostrada A4, ed erano da sole.

I quattro sono tifosi del Chievo, che stavano rientrando in pullman proprio da Udine, dopo che la loro squadra del cuore aveva giocato contro l'Udinese allo stadio Friuli. Verso le 19.30 di domenica i supporter hanno discusso con le due giovani, aiutandole in alcune manovre con l'auto, viste le loro difficoltà a procedere col mezzo.

I tifosi, che si sono rivolti ai carabinieri della città scaligera, hanno riconosciuto con certezza le due e hanno anche riferito di averle viste agitate.

Dalle rivelazioni sembra che ci sia stato un aiuto anche a Udine. Nella zona di viale Trieste un uomo avrebbe rimesso l’auto nella giusta direzione di marcia, dopo che erano entrate in una strada senza uscita. Le forze dell’ordine lanciano un appello all’uomo affinché si faccia vivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento