Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Delitto di Remanzacco: l'arrivo della figlia 21enne

La giovane Cristina Talpis ha fatto visita alla madre in ospedale, uscita dal reparto di terapia intensiva. La sua accoglienza è stata organizzata dalla Questura e dal Comune di Remanzacco

Era in Moldavia la 21enne Cristina Talpis, dove stava studiando lingue, quando è stata avvertita della tragedia che ha coinvolto la sua famiglia, con il padre che ha ucciso il fratello Ion e ferito la madre Elisaveta a Remanzacco.

Accompagnata da un’amica la giovane è partita per l'Italia e arrivata a Udine. Nel pomeriggio di ieri ha visto la madre, ormai fortunatamente fuori pericolo, uscita dal reparto di terapia intensiva del Santa Maria della Misericordia.

L'accoglienza della ragazza è stata organizzata dai vertici della Questura e dal sindaco di Remanzacco, Dario Angeli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto di Remanzacco: l'arrivo della figlia 21enne

UdineToday è in caricamento