Cronaca Rizzi / Viale Agostino ed Angeli Candolini

Lancia della birra contro polizia e steward, niente stadio per 5 anni

Un 26enne di Porcia, identificato come un ultras del Pordenone Calcio, si è visto notificare il Daspo in questi giorni

La Dacia Arena in occasione di una partita del Pordenone

Niene manifestazioni sportive per cinque anni con annesso obbligo di comparire in Questura a Pordenone all’inizio di ogni incontro casalingo del Pordenone Calcio. Alla disposizione dovrà  attenersi il 26enne T. A. di Porcia, identificato come un ultras della squadra neroverde, accusato di aver lanciato una birra contro uno steward e un poliziotto allo Stadio Friuli – Dacia Arena lo scorso 24 settembre. Quel giorno si giocava il match del campionato di Serie B tra ramarri e Benevento. Secondo la ricostruzione dei fatti il giovane ha volontariamente gettato il liquido contenuto in un bicchiere di plastica verso i due soggetti, entrambi in servizio in quel settore, colpendoli ed imbrattandone vestiti e capelli. Il provvedimento è stato notificato nella giornata di ieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia della birra contro polizia e steward, niente stadio per 5 anni

UdineToday è in caricamento