menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi risarcimenti per danni a colture da animali selvatici

La Regione scende in supporto al mondo agricolo con uno stanziamento da 300 mila euro e promette liquidazioni rapide

Nuove risorse, previste nella legge regionale di stabilità 2020, per risarcire gli agricoltori dai danni subiti come conseguenza alle incursioni della fauna selvatica. Presentato dal Gruppo di ProgettoFVG/Ar e successivamente sottoscritto da esponenti dei gruppi consiliari di FI, Lega e FdI, l'Aula ha approvato l'emendamento che prevede uno stanziamento di 300mila euro per dare risposta alle richieste di indennizzo presentate da quanti si sono ritrovati le colture danneggiate da animali selvatici.

"Durante l'anno - spiega il capogruppo di Progetto FVG/Ar, Mauro Di Bert -, la Regione ha ricevuto un numeroesorbitante di richieste di indennizzo. Ciò ha comportato notevoli difficoltà, nell'accertamento dei danni entro i termini previsti dal regolamento, da parte degli uffici preposti. Con l'emendamento che abbiamo presentato e che l'Aula ha approvato rendendolo parte della manovra di bilancio, viene riconosciuto un aiuto forfettario alle imprese agricole che nel 2019 hanno fatto richiesta di indennizzo per danni che non hanno potuto essere accertati. Abbiamo voluto precisare che, in sede di presentazione della domanda, l'interessato dovrà certificare la sussistenza di altri indennizzi ottenuti per i medesimi danni, per essere sicuri che al contributo accederà chi non ha avuto finora risposta".

"L'emendamento garantisce anche tempi rapidi di attivazione del contributo, in quanto prevede la liquidazione entro sessanta giorni dall'acquisizione di tutte le dichiarazioni sostitutive e la copertura forfettaria di tutte le domande presentate - aggiunge Di Bert -. Ci siamo resi conto che nei mesi le richieste in questione hanno subito un aumento esponenziale, dovuto a diverse concause e il settore agricolo anche come conseguenza alle sfavorevoli condizioni climatiche e al notevole ed eccezionale impatto di fauna selvatica sulle colture agricole, si trova fortemente in crisi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incidente sullo Jôf Fuart, morti due sciatori

  • Cronaca

    Colpo alla mafia da 12 milioni di euro, coinvolta anche Udine

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento