Decapitato un Velo ok a Pradamano: "E' un preciso piano per farceli togliere"

Vandalismo nel Comune di Pradamano, nuovamente colpitanell'hinterland di Udine una colonnina di Speed Check. La segnalazione del vicesindaco di Pradamano, Andrea Zorzini

L'immagine fornita dal vicesindaco di Pradamano, Andrea Zorzini

Un altro Velo ok messo ko, questa volta a Pradamano. A riferirlo lo stesso vicesindaco di Pradamano, Andrea Zorzini:

"Questa volta hanno preso di mira la nostra comunità - spiega  Zorzini. Giovedì notte (23 marzo), nel nostro territorio comunale è stata gravemente danneggiata una colonnina Velo Ok, che è stata letteralmente decapitata. Non si tratta di ragazzate ma di un piano preciso per arrivare a farceli togliere. Non si tratta di stupidi, ma di criminali. Faremo di tutto per individuare i responsabili. Noi non retrocederemo di un passo e porremo in essere ogni possibile contromisura per la loro identificazione sia per l’adozione nei loro confronti di ogni possibile punizione. La sicurezza e la salute dei cittadini - conclude il vicesindaco - sono sempre al primo posto. Alle intimidazioni risponderemo con la fermezza."

Velo ok, ecco cosa c'è dentro alle colonnine arancioni

Velo Ok Pradamano-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento