Salvi i tre giovani escursionisti che si erano smarriti sul Monte Cuarnan

I ragazzi, disorientati ed impauriti, sono stati messi in salvo dagli uomini del Soccorso Alpino

Si è concluso intorno alle 17.30 l'intervento di soccorso alle pendici del Monte Cuarnan, sopra le falesie di roccia del Glemine.

I giovani escursionisti

E' proprio sopra queste ultime che si erano smarriti tre giovani del gemonese di età compresa tra i 17 e i 19 anni percorrendo il sentiero naturalistico di Silans, in un punto dove in passato si sono già verificati diversi episodi simili.

I soccorsi

Otto tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della stazione di Udine Gemona li hanno raggiunti partendo dal basso, dalla galleria di Gemona e li hanno scortati in salita per una quarantina di minuti fino a raggiungere il Sentiero dei Cinquecento, lungo il quale sono ridiscesi in strada. I ragazzi erano spaesati e impauriti ma in buona condizioni di salute: quella di chiamare aiuto e fermarsi ad attendere è stata la scelta giusta in un frangente simile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Da zona gialla rafforzata a zona arancione: cosa cambia in Fvg dal 9 gennaio

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Si schianta con l'auto contro un camion: muore un 44enne

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

Torna su
UdineToday è in caricamento