Crollato un tetto di un edificio a Rodeano

Scampato pericolo per i proprietari. Sul posto sono intervenuti per la messa in sicurezza i vigili del fuoco del Comando di Udine

Come un'implosione. E' questa l'impressione che hanno avuto i pompieri accorsi per verificare la situazione dopo un crollo accaduto nel comune di Rive D'Arcano, nel primo pomeriggio oggi. Il cedimento si è verificato poco dopo le 14.30, in via Dante, nella piccola frazione di Rodeano. A franare il tetto di un vecchio fienile e una parete di sostegno dello stesso. Fortunatamente gli inerti sono crollati su se stessi e nel cortile interno della proprietà privata, senza arrecare conseguenze né alle persone né alla viabilità. Scampato pericolo anche per i proprietari, risultati fuori sede per le festività del periodo. 

Le cause

Il collasso è probabilmente stato causato dalle numerose infiltrazioni d'acqua delle ultime piogge che, scavando,  hanno peggiorato la situazione già difficile dell'immobile. Il fienile, evidentemente, necessitava di manutenzione e già prima del crollo si presentava in condizioni precarie. Sul posto, per la messa in sicurezza e le verifiche del caso, sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento