Martedì, 16 Luglio 2024
west nile

Disinfestazione zanzare: «Attività inefficace. Servono interventi larvicidi»

L'ultima critica sugli interventi di disinfestazione contro la proliferazione del West Nile nelle zanzare adulte arriva da Stefania Garlatti-Costa, del direttivo del Patto per l’Autonomia

I primi interventi di disinfestazione dalle zanzare portatrici del virus West Nile sono cominciati intorno alla mezzanotte, poco dopo le 23.30, nel quartiere di Sant'Osvaldo: la ditta "Servizi Innovativi" ha poi coperto il raggio d'azione stabilito con Comune di Udine e Regione Fvg, ovvero una circonferenza con raggio 4 chilometri a partire da viale Venezia. Non tutta la cittadinanza si è vista d'accordo con la decisione: alcune persone perché i loro quartieri non sono stati coinvolti dal servizio, come ad esempio Paparotti che vanta la presenza del grande parco Robin Hood, altre perché l'intervento è stato ritenuto non necessario. L'ultima a storcere il naso e ad intervenire in merito è Stefania Garlatti-Costa, componente del direttivo del Patto per l’Autonomia e della Comunità del Patto di Udine.

"Di fronte a una situazione che certamente non va sottovalutata e che richiede azioni ragionate, meticolose e programmate, la disinfestazione contro le zanzare a Udine, senza che vi sia riscontro ufficiale di focolai e casi umani, ci sembra un intervento esagerato e inefficace. Saranno trattate tutte le zone di verde pubblico della città, quali le vie alberate, i parchi, i cimiteri e le aree verdi, in assenza di focolai animali o contagi umani. Se una zanzara infetta – possibile vettore di virus – si trovasse in un giardino privato, non sarebbe colpita. Perché non si è seguito il protocollo ufficiale contro le Arbovirosi? Forse per dare l’impressione che la Regione si attivi, quando per mesi in realtà non si è attivata affatto con le auspicabili misure di prevenzione, quali gli interventi larvicidi? Quello di stanotte non sarà un intervento da poco per l’ecosistema".

La Regione Fvg

Nel frattempo, oggi pomeriggio, martedì 30 agosto alle 16.00, il vicepresidente della Regione Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, incontrerà i sindaci e i responsabili d'Ambito per una serie di comunicazioni sulla programmazione delle attività di disinfestazione nell'ambito della prevenzione del virus West Nile diffuso dalle zanzare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disinfestazione zanzare: «Attività inefficace. Servono interventi larvicidi»
UdineToday è in caricamento