Cronaca

Crisi Safilo, si parte: 189 lavoratori aderiscono al nuovo progetto, da occhiali a mascherine

Dopo gli incontri tra azienda, lavoratori e sindacati, il nuovo progetto iVision Tech è pronto a partire: dalla produzione di occhiali si passa ai dispositivi di protezione personale

Immagine d'archivio

Pronti a partire: sono stati 189 gli ex lavoratori della Safilo ad aderire al nuovo progetto iVision: su 213 lavoratori, dunque, l'adesione è stata molto corposa e l'attività riprenderà da ottobre. La nuova operazione, del valore di 10 milioni di euro, ripartirà dalla produzione di mascherine.

Cambierà praticamente tutto: a rimanere sarà "solo" la maggior parte dei lavoratori. Cambia nome, non più Safilo ma iVision Tech e non più occhiali ma, almeno inizialmente, mascherine e dispositivi di protezione individuale. In futuro, a questa produzione, si aggiungerà quella di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Nei prossimi giorni si svolgeranno anche gli incontri sindacali per definire i dettagli contrattuali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Safilo, si parte: 189 lavoratori aderiscono al nuovo progetto, da occhiali a mascherine

UdineToday è in caricamento