Da solo riesce a rubare i dati raccolti da un'azienda in 15 anni

Arrestato dalla Polizia un 37enne udinese, impegnato come impiegato in una nota azienda nel campo del software

Arrestato perché durante l’orario di lavoro scaricava abusivamente dal sistema informatico dell’azienda per cui lavora da sei anni, tramite il proprio pc o lo smartphone, una serie di informazioni riservatissime. Si valuta che si sia impossessato di un patrimonio dell'azienda sviluppato in 15 anni di lavori. La scoperta è stata fatta dagli investigatori della Polizia postale, dopo aver messo in atto una serie di accertamenti tecnici, nel pomeriggio di venerdì scorso.

Si tratta di un trentasettenne della provincia di Udine, impiegato in una nota azienda di software friulana, che si occupa anche dello sviluppo di programmi gestionali per clienti di grosso spessore.

Il datore di lavoro, da tempo accortosi di alcune irregolarità, si era deciso a rivolgersi alla forza pubblica per verificare se i suoi sospetti sul dipendente “infedele” avessero valore, e ha avuto pienamente ragione. Nel corso delle perquisizioni effettuate dai poliziotti, sul luogo di lavoro e a casa del dipendente, sono state trovate le tracce informatiche dell’accesso abusivo, che sono state messe immediatamente in sicurezza per i successivi accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

Torna su
UdineToday è in caricamento